Pubblicato in: Uncategorized

17-11-2015 

Che al di là del significato simbolico, dell’immagine scelta, dei dettagli che raccontano di me e di quello che non voglio dimenticare, aver trovato l’ardire di tatuarmi una coscia sull’uscio dei 40 anni vuol dire prima di tutto che mi sono fatta un regalo, che non è mai troppo tardi per capire che anche un corpo imperfetto può permettersi di essere tela, proprio come può permettersi di godere. 

Sembrerà stupido ma per me è un passo fatto incontro a me stessa, il dolore dell’ago me lo sono goduto ed era una cosa tra quelle che dicevo “non fa per me” pur desiderandola da tempo.

Non credo che d’ora in poi farò tutto quello che mi va, ma sapere di potermelo permettere al di là del mio corpo da a tutto un nuovo colore.

La prima volta che mi tatuai lo feci su un piede perché avevo capito che ero pronta a cose “per sempre” ma era piccolo e in un posto accettabile, era un compromesso, di quelli con cui ho incartato la mia vita ogni giorno.

Ora ho una cosa da volgare donna che vuole sfacciatamente mostrarsi, perché voglio ricordarmi che guardarmi è un piacere anche se non sono una taglia 40 e che gli occhi addosso mi piacciono perché anche nuda quel senso di inadeguatezza non lo voglio sentire più.

Sento dire ancora che è pacchiano, fuori luogo, da mignotta, ma ogni critica anziché minare la mia scelta me la conferma e mi carezzo la coscia che pizzica e mi ricorda chi sono.

Annunci

Autore:

Sono una donna che si veste da madre, da moglie, da figlia, da volontaria, da lavoratrice, da amica...ma sta davvero bene quando è nuda!

2 pensieri riguardo “17-11-2015 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...